top of page

Esercitazione per mettere in relazione la doppia ampiezza relativa


L'obiettivo di questa esercitazione è mettere in relazione la doppia ampiezza relativa con terzini ed esterni offensivi

L'obiettivo di questa esercitazione è mettere in relazione la doppia ampiezza relativa con terzini ed esterni offensivi con l’obiettivo di creare superiorità numerica lateralmente.


Descrizione

L’esercitazione inizia sempre dal play posto fuori dal rettangolo (zona

centrocampo), il quale dovrà superare la pressione avversaria (giocatore

blu di fronte a lui) e giocare palla ad una delle due mezze ali che si

smarcheranno all’interno del rettangolo.


La mezzala, una volta ricevuta palla, giocherà esternamente per l’esterno

offensivo contrastato da un terzino avversario che uscirà ad affrontare

l’esterno.


In quel momento sarà il terzino che partirà in sovrapposizione per creare

superiorità numerica lateralmente sfruttando l’ampiezza del campo.


Dentro l’area di rigore attaccheranno la punta centrale, le due mezze ali e

l’esterno offensivo opposto.


Nel momento in cui la squadra blu dovesse recuperare pallone lo gestirà

nel rettangolo centrale, contro 3 giocatori rossi, con i 4 difensori blu a

fungere da sponde.


Quale problema risolvi con la tua squadra?

Con questa esercitazione si potranno allargare le organizzazioni difensive

avversarie strette e compatte andando ad allargare il gioco lateralmente

portando la sovrapposizione laterale del terzino.


Esercitazione tratta dall'ebook "77 esercitazioni di calcio resiliente" che puoi acquistare qui

68 visualizzazioni0 commenti

Post correlati

Mostra tutti

Comments


bottom of page